ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aumentano le violenze in Afghanistan contro forze Nato

Lettura in corso:

Aumentano le violenze in Afghanistan contro forze Nato

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ attacco suicida di un gruppo di Talebani ha provocato la morte di due bambini afghani e di un soldato britannico a Lashkar Gha, capoluogo della provincia di Helmand, nel sud est del paese, una delle aree piu’ colpite dai talebani. Diversi altri soldati sono rimasti feriti portando il totale delle perdite britanniche a 41 uomini dall’inizio della missione in Iraq.

Il segretario generale della Nato de Hoop Scheffer ha intanto chiesto l’invio di rinforzi in Afghanistan: positiva la risposta di Polonia, Repubblica Ceca, Danimarca, Romania e Canada. L’attacco di oggi testimonierebbe secondo alti ufficiali dell’esercito afgano la tacita cooperazione e la protezione dei talebani da parte del Pakistan.

Questa la testimonianza di un talebano catturato dalle forze nato nei giorni scorsi. “Ci hanno detto di andare in Afghanistan per la Jihad contro gli infedeli siamo qui a fare la guerra santaper questo”. L’uomo faceva parte di un gruppo di altri 32 talebani di cui 24 uccisi dopo un attacco fallito contro le forze Nato nella provincia di Paktika a pochi chilomtrei dal confine pakistano

Intanto arriva dal Governo italiano la riposta alle richiete dei rapitori del giornalista Gabriele Torsello. Il Minsitro della difesa italiano Arturo Parisi ha fatto sapere che le truppe del contingente Nato non saranno ritirate come invece richiesto dai rapitori del giornalista freelance.