ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rice a Tokio: "Insieme per attuazione rapida della risoluzione 1718"

Lettura in corso:

Rice a Tokio: "Insieme per attuazione rapida della risoluzione 1718"

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ Tokio la prima tappa del viaggio del segretario di stato americano Condoleza Rice. Rimarrà in Asia fino a domenica. Obiettivo del viaggio diplomatico disinnescare la crisi nucleare nord coreana. Gli Stati Uniti e i loro partner asiatici vogliono riportare il regime di Pyongyang al tavolo dei negoziati a 6 sospesi dal novembre del 2005.

“il Ministro degli esteri giapponese ed io ci impegnamo a lavorare insieme agli altri stati per l’attuazione rapida ed efficace di tutte le misure previste dalla risoluyione dell‘ìONu 1718” Il segretario di Stato americano ha poi ribadito la volontà degli Stati uniti di difendere il Giappone dalle minacce della Corea del Nord. Su territorio nipponico, considerato dagli usa un alleato strategico dell’area sono dispiegati 50 mila soldati statunitensi.

“Ribadisco il messaggio del presidente BUsh del 9 ottobre”, ha detto davanti ai giornalisti Condoleezza Rice. “Gli Stati Uniti hanno la volontà e i mezzi per adempiere a tutti, e sottolineo tutti, i nostri impegni di dissuasione e di difesa a favore del Giappone”.

Secondo fonti giornalistiche in viaggio con Rice nel volo verso l’Asia il segretario di stato usa avrebbe indicato come obiettivo del viaggiol viaggio quello di rafforzare la coesione fra paesi amici e alleati di tutta l’area rassicurando in particolare Tokyo e Seoul sull’inutilità di sviluppare un loro deterrente nucleare in risposta al riarmo di Pyongyang.