ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush firma la legge sulle Commissioni militari con dedica alla vittime dell'11 settembre

Lettura in corso:

Bush firma la legge sulle Commissioni militari con dedica alla vittime dell'11 settembre

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è trasformata in una tribuna politica per le elezioni di medio termine la firma della legge che istituisce le Commissioni militari. Il presidente degli Stati Uniti George Bush ha detto di firmare il provvedimento in memoria delle vittime dell’undici settembre.

‘‘Sono rare le occasioni – ha affermato Bush – nelle quali un presidente può firmare una legge che sa che salverà vite americane. La legge sulle commissioni militari è uno dei più importanti pezzi di legislazione nella guerra al terrorismo’‘.

La Corte Suprema aveva bocciato il sistema di tribunali speciali creato da Casa bianca e Pentagono dopo gli attentati di cinque anni fa. Il ‘Military Commissions Act’ delinea le regole cui d’ora in poi dovranno adeguarsi uomini dell’intelligence e militari nell’interrogare presunti terroristi.
Molto critiche le associazioni per le libertà civili.

“Questo provvedimento – spiega il direttore del centro per i diritti costituzionali – mette nelle mani del presidente, e di lui solo, il potere di determinare chi sia un nemico combattente, e questo vale anche per i cittadini statunitensi. Gli stranieri invece possono essere detenuti per un tempo indefinito dovunque vengano catturati, sul campo di battaglia o no”.

Manifestazioni di protesta organizzate da gruppi per i diritti umani si sono svolte davanti alla Casa bianca e alcune persone sono state arrestate dalla polizia.