ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush istituisce la legge militare per i detenuti di Guantanamo

Lettura in corso:

Bush istituisce la legge militare per i detenuti di Guantanamo

Dimensioni di testo Aa Aa

Cerimonia alla Casa Bianca, a poche settimane dalle elezioni di mezzo termine, per il presidente Usa Bush. Telecamere e fotografi per la firma della nuova legge che crea un sistema giudiziario militare per i sospetti terroristi, e fissa le norme per gli interrogatori.

Varata nei giorni scorsi dal Congresso, la legge sarà applicata coi processi a carico dei detenuti di Guantanamo.

“E’ uno degli elementi più importanti nella legislazione per la guerra al terrorismo”, ha detto il presidente. La legge appena firmata ci permette di continuare a usare strumenti vitali per la protezione del popolo statunitense negli anni a venire”.

In pratica, in base alla legge, la Cia potrà mandare avanti i programmi segreti per interrogare sospetti terroristi e i tribunali militari potranno ammettere tra gli elementi di prova anche quelli ottenuti con l’uso della violenza. Il programmi ha sollevato le critiche dei gruppi per i diritti umani che oggi hanno manifestato numerosi davanti alla Casa Bianca

“credo che la sospensione dell’Habeas Corpus e della speranza dei prigioniri rapiti dai loro paesi di essere giudicati davanti a un giudice oggi sia stata eliminata da quesata firma”.

Tra i protestanti, alcuni arrestati dalla polizia, c’era chi indossava le tipiche tute arancioni dei detenuti di molte pringioni americane e in particolare di quella di Guantanamo.