ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presto la battaglia dioplomatica contro la Nordcorea

Lettura in corso:

Presto la battaglia dioplomatica contro la Nordcorea

Dimensioni di testo Aa Aa

Ora che anche Washington ha riconosciuto che quello della settimana scorsa è stato in effetti un test nucleare anche se di meno di un chilotone, Pyongiang non potrà che essere al centro di una vera e propria battaglia diplomatica nei prossimi giorni.

In avanscoperta è arrivato oggi in Giappone Cherstopher Hill il vice segretario di Stato amercano. Giovedi parteciperà a un meeting insieme al numero uno della diplomazia amercana Condoleezza Rice a Seoul per discutere con tutti i paesi dell’area della applicazione della risoluzione 1718. “Obiettivo del summit – ha spiegato HIll – è trovare un modo per poter applicare con efficacia le sanzioni imposte dal Consiglio di sicurezza: l’embargo su «armi e materiali connessi», «materiali riconducibili a tecnologie nucleari o missilistiche», e sui «prodotti di lusso», fino allo smantellamento definitivo delle strutture nucleari.

Nel frattempo a Seoul i sudcoreani continuano a preparasi ad ogni eventualità. le eserctizioni anitinucleari nella capitale sudcoreana si tengono due volte l’anno, ma dopo l’annuncio dei test missilistici norcoreani della settimana scorsa, queste sirene per alcuni cittadini hanno un suono diverso.