ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ecuador, si vota per le presidenziali. Polemiche tra il candidato favorito e il capo degli osservatori

Lettura in corso:

Ecuador, si vota per le presidenziali. Polemiche tra il candidato favorito e il capo degli osservatori

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono aperte in un clima appesantito dalle polemiche, in Ecuador, le urne per l’elezione del presidente della repubblica. Oltre nove milioni gli aventi diritto, ma l’astensione tradizionalmente alta potrebbe raggiungere il 30 per cento. Ancora prima che si aprissero i seggi, tra lo staff del candidato favorito dai sondaggi – il populista di sinistra Rafael Correa – e il capo della missione di osservatori, l’argentino Bielsa, sono cominciate le polemiche. Con i primi che accusano Bielsa di aver espresso apertamente opinioni sfavorevoli al loro candidato.

Nonostante la sorveglianza rafforzata, la sede centrale dell’Ufficio elettorale nazionale è stata visitata dai ladri. Sette uomini armati hanno fatto irruzione nei locali, rubando una decina di computer contenenti l’intera anagrafe elettorale.