ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Airbus: al via il piano del neo presidente Louis Gallois

Lettura in corso:

Airbus: al via il piano del neo presidente Louis Gallois

Dimensioni di testo Aa Aa

Il piano di rilancio per Airbus comincerà subito. E’ il biglietto da visita del neo presidente Louis Gallois. Secondo il leader del gruppo aereonautico europeo verranno messe in cantiere tutte le misure necessarie alla riorganizzazione del settore. A cominciare dalla soppressione dei posti di lavoro che dovrebbero ammontare a circa diecimila unità.

Un piano di ristrutturazione che ha l’obiettivo di rimettere in sesto un’azienda in crisi. Una crisi iniziata la scorsa primavera con l’annuncio dei ritardi nelle consegne dell’A 380. Un’azienda, Airubs, che vede la luce nel 1970 con un fatturato complessivo lo scorso anno di oltre 22 miliardi di euro e che dà lavoro a 55 mila dipendenti. In totale in 36 anni Airbus ha consegnato oltre 4400 velivoli.

Va da sè che il piano annunciato da Louis Gallois non sia visto di buon occhio dai sindacati. Secondo il rappresentante della Cgt, la Cgil transalpina, le misure del neo presidente vanno verso una massiccia riduzione dei costi cosi come lo avevano fatto i precedenti presidenti. Cio che conta è che gli azionisti trovino soddisfazione. anto ai problemi che stanno ritardando le consegne del super jumbo A 380 sono in corso i controlli anche se, secondo gli analisti ci vorranno molti anni per colmare il divario con Boeing.