ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush definisce inaccettabile l'azione della Corea del Nord e chiede all'Onu sanzioni

Lettura in corso:

Bush definisce inaccettabile l'azione della Corea del Nord e chiede all'Onu sanzioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Non si è fatta attendere la reazione degli Stati Uniti all’annuncio del test nucleare di Pyongyang. Il presidente Bush ha voluto mettere in guardia la Corea del Nord e ha fatto appello alle Nazioni unite:

“Siamo tutti d’accordo nel dire che l’azione proclamata dalla Corea del Nord è inaccettabile e merita un’immediata risposta del consiglio di sicurezza dell’Onu. Il regime nord coreano rimane uno dei principali diffusori della tecnologia missilistica incluso il trasferimento all’Iran e alla Siria”.

Prima di questa dichiarazione Bush è rimasto a colloquio con i leader degli altri Paesi impegnati nel negoziato con la Corea del Nord, cioè Cina, Corea del Sud, Russia e Giappone. Il 6 ottobre scorso l’Onu aveva invitato Pyongyang a ritornare al tavolo negoziale.