ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Merkel mette a segno un cruciale accordo sulla riforma della sanità. Ma la Csu storce il naso

Lettura in corso:

Merkel mette a segno un cruciale accordo sulla riforma della sanità. Ma la Csu storce il naso

Dimensioni di testo Aa Aa

Ci sarebbe l’accordo sul progetto di riforma del sistema sanitario tedesco. Un punto di cruciale importanza per la Grande Coalizione di Angela Merkel. Ma le riserve dei democristiani bavaresi non mancano. I leader dei tre partiti di coalizione Spd, Cdu e Csu hanno terminato alle due del mattino una discussione-maratona a porte chiuse durata sette ore. L’intesa punterebbe a semplificare il complesso sistema sanitario che comprende circa 250 enti pubblici in tutto il Paese. Una realtà frammentata che facilità le diseguaglianze da regione a regione.

Si tratterebbe di una vittoria personale di non poco conto per Angela Merkel che della riforma del sistema sanitario ha fatto un cavallo di battaglia sin dal suo arrivo al potere nell’autunno scorso. Ma la bavarese Csu di Edmund Stoiber oppone una decisa resistenza al piano di riassetto che dovrebbe costare solo alle casse di Monaco qualcosa come 1 miliardo e 700 milioni di euro.

La riforma permetterebbe anche di ristrutturare il finanziamento agli istituti privati che coesistono con il sistema pubblico. E consentirebbe una tenuta a lungo termine che faccia fronte all’invecchiamento della popolazione e all’aumento delle spese mediche.