ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vola l'economia di Eurolandia: crescita al 2,5%

Lettura in corso:

Vola l'economia di Eurolandia: crescita al 2,5%

Dimensioni di testo Aa Aa

Cala il prezzo del petrolio, diminuisce la disoccupazione. I due dati, combinati, consentono all’economia di Eurolandia di volare con il vento in poppa. L’inchiesta trimestrale condotta dalla commissione europea dimostra che la ripresa è solida e destinata a non interrompersi. Alla fine del 2006 dovrebbe assestarsi al 2,5%, ben al di sopra dell’1,3% dello scorso anno.

Le buone notizie diffuse dalla commissione europea sono confermate anche dall’indice PMI, un indicatore fornito dalla Banca di Scozia, giudicato dagli analisti particolarmente credibile. L’indice è il risultato di un’inchiesta condotta intervistando 3 mila direttori acquisti di importanti imprese di otto stati membri, Italia compresa. Risulta che la crescita dell’attività manifatturiera in settembre è rimasta stabile in tutta la zona euro. Gli analisti, invece, prevedevono un calo.