ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Austria verso una grande coalizione

Lettura in corso:

L'Austria verso una grande coalizione

Dimensioni di testo Aa Aa

Il cancelliere in pectore austriaco ringrazia i cittadini di averlo scelto, e si mette al lavoro. Alfred Gusenbauer, socialdemocratico, dopo aver vinto a sorpresa le elezioni promettendo più giustizia sociale e meno privatizzazioni, apre questo martedì i colloqui per cercare di formare una coalizione.

Da solo non ha i numeri per governare, e anche se non si esclude la possibilità di un matrimonio con i verdi, lo scenario più probabile resta la grande coalizione dei conservatori. Il cancelliere uscente, si è mostrato aperto su questo punto. Forse danneggiato dalla scarsa affluenza alle urne o da una campagna elettorale lontana dalla gente, il conservatore Wolfgang Schuessel, pur avendo risanato l’economia austriaca, ha perso punti rispetto al 2002. Con una campagna aggressiva centrata sulla lotta all’immigrazione l’Fpö di Heinz Christian Strache è il terzo partito del paese. Il suo ex leader, Jorg Haider con il suo nuovo partito ha invece superato di poco la soglia per entrare al parlamento.