ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lula forse costretto al 2° turno

Lettura in corso:

Lula forse costretto al 2° turno

Dimensioni di testo Aa Aa

Lula potrebbe essere costretto a un secondo turno nelle elezioni presidenziali in Brasile. Secondo gli ultimi sondaggi, il presidente in carica è favorito, ma per la riconferma potrebbe essere costretto a sfidare di nuovo il 29 ottobre il socialdemocratico Geraldo Alckmin.

Il 60enne Lula è sembrato a lungo sicuro di vincere già al primo turno. La fine della campagna elettorale è stata però scossa dallo scandalo sul tentativo di acquisto di un dossier anti-opposizione da parte di alcuni membri del Partito dei Lavoratori, la formazione politica del presidente.

Lo sfidante Geraldo Alckmin, ex governatore dello Stato di San Paolo, il più ricco del Brasile, promette di ridurre le tasse e favorire gli investimenti. La mancanza di carisma non gli permetterebbe però di conquistare il voto dei ceti meno abbienti, grati all’ex sindacalista Lula per aver garantito e alzato il salario minimo e per aver avviato programmi di assistenza sociale.

Al voto, obbligatorio in Brasile, 125 milioni di persone, in un Paese ancora in lutto per il più grave incidente aereo della sua storia, dopo che venerdì un Boeing 737 della compagnia nazionale Gol si è schiantato nella foresta amazzonica con 155 passeggeri a bordo. Brasiliani alle urne anche per il Congresso, i parlamenti deglli Stati e i loro governatori.

I