ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presentato il piano di riassetto di Airbus. Sará pubblico solo la prossima settimana

Lettura in corso:

Presentato il piano di riassetto di Airbus. Sará pubblico solo la prossima settimana

Dimensioni di testo Aa Aa

Per il momento il nuovo piano di riassetto di Airbus, il gigante dei cieli in crisi, è noto solo al consiglio di amministrazione del consorzio europeo. Il numero uno del gruppo aerospaziale, Christian Streiff, lo ha presentato lontano da occhi indiscreti. Al pubblico sarà reso noto solo la prossima settimana. Ma non ci sono dubbi sul fatto che, per ridurre i costi e aumentare la produttività, molti saranno i sacrifici da affrontare.

“Siamo fortemente preoccupati – afferma Daniel Le Bris, sindacalista della confederazione generale del lavoro – sia per le conseguenze sui posti di lavoro a livello regionale, sia per il futuro del settore aeronautico in Francia e in Europa”.

Tutti i guai di Airbus nascono dai ritardi nelle consegne del nuovo superjumbo, l’A380. Posticipate di due anni, potrebbero subire un nuovo rinvio.

Il programma di sviluppo del nuovo gioiello di Airbus è costato 12 miliardi di euro. Ciascun esemplare ha un prezzo stimato di 240 milioni di euro, ma il costo varia a seconda della consistenza della commessa. Gli ordini finora ricevuti dal consorzio europeo sono 159.

Streiff, nominato amministratore di Airbus 100 giorni fa, ha davanti a sè un compito arduo. Deve risparmiare qualcosa come 1,5 miliardi l’anno e confermare le commesse anche se i tempi di consegna non saranno rispettati.