ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Ucraina ricorda il massacro nazista di Babiy Yar

Lettura in corso:

L'Ucraina ricorda il massacro nazista di Babiy Yar

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Ucraina celebra il 65.o anniversario del massacro di Babiy Yar, il primo su grande scala praticato nella II guerra mondiale. Tra il 29 e il 30 settembre 1941, i nazisti trucidarono 34 mila ebrei. Oggi, il presidente ucraino Viktor Yushenko e quello israeliano Moshe Katsav hanno aperto insieme le cerimonie di commemorazione sul luogo preciso del massacro, alla periferia della capitale Kiev. I due presidenti hanno anche inaugurato una mostra e partecipato a un forum sulla soluzione finale nazista e le sue conseguenze sulla società di oggi. L’Ucraina ospita attualmente una delle comunità ebraiche più folte del mondo (circa 400 mila persone) dopo quelle israeliana, statunitense, russa e francese.