ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bulgaria e Romania si preparano alla festa del 1° Gennaio

Lettura in corso:

Bulgaria e Romania si preparano alla festa del 1° Gennaio

Bulgaria e Romania si preparano alla festa del 1° Gennaio
Dimensioni di testo Aa Aa

Annunciato il via libera all’adesione, per Romania e Bulgaria è il momento di rimboccarsi le maniche. Il sentimento di soddisfazione per l’ingresso nell’Unione Europea, fra tre mesi, ha comunque prevalso. “Entriamo in una fase di certezze. Fra meno di 100 giorni i rumeni saranno cittadini europei, come i francesi, gli inglesi e i tedeschi. Con gli stessi diritti ma, ovviamente, con gli stessi doveri”, ha detto il premier Calin Popescu Tariceanu.

Dal 1° gennaio l’Unione conterà dunque 27 stati membri. Il capo del governo di Sofia, Sergei Stanishev, ha sottolineato: “I cittadini e le istituzioni bulgare hanno lavorato sodo per 16 anni per diventare membri della famiglia europea”. I due nuovi stati devono però accelerare il cammino di alcune riforme, soprattutto in campo legale e sanitario, se non vorranno incappare nelle sanzioni di Bruxelles.