ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Soddisfazione e impegno a Sofia e Bucarest

Lettura in corso:

Soddisfazione e impegno a Sofia e Bucarest

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono improntate alla soddisfazione, le prime reazioni ufficiali dalla Romania e dalla Bulgaria: il presidente rumeno, Traian Basescu, si dice conscio di quello che l’Europa si aspetta dal suo paese. “La prosperità – ha detto Basescu – non si ottiene gratuitamente. Bisogna lavorare, fare sforzi, ci vuole una giustizia forte, un ambiente finanziario sano, una agricoltura a norma, e ci vogliono buoni risultati in campo economico e sociale”.

Ancora più favorevoli, e decisamente improntate all’ottimismo, le reazioni in Bulgaria. È un sospiro di sollievo, quello del primo ministro Sergey Stanichev, che si è rivolto ai cittadini attraverso la televisione.

“Possiamo farci i complimenti, perché la data del primo gennaio 2007 è stata confermata con chiarezza – ha detto – Per noi, è importante che la Bulgaria divenga membro dell’Unione europea senza che venga applicata fin d’ora alcuna delle clausole di salvaguardia che si erano prospettate prima”.