ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manchester: al via il Congresso Laburista, dominato dalla successione di Blair

Lettura in corso:

Manchester: al via il Congresso Laburista, dominato dalla successione di Blair

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ iniziato con il congresso dei laburisti il lungo addio di Tony Blair alla carica di premier e alla leadership del partito. Il dibattito sulla successione entra nel vivo. Il simbolo dei Labours, artefice di tre vittorie elettorali e in testa alla formazione dal ’94, lascerà l’incarico entro il settembre 2007.

Alla cerimonia di apertura, Blair ha invitato delegati e militanti a dedicarsi ai problemi reali piuttosto che concentrarsi sulla successione: il premier si è rifiutato di prevedere chi prenderà il suo posto alla guida del partito, affermando che di questo problema “si discuterà al momento opportuno”.

Il favorito resta comunque Gordon Brown, ministro del tesoro e delle finanze: dovrà fare i conti con un partito diviso, all’inseguimento dei conservatori nelle intenzioni di voto in vista delle legislative del 2009. L’alleanza miliatre con gli Stati Uniti continua a sottrarre consensi al partito e a portare critiche al suo premier. 10 mila persone hanno sfilato alla vigilia del Congresso chiedendo il ritiro delle truppe britanniche dall’Iraq e dall’Afghanistan.