ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una scrittrice turca a processo per un romanzo

Lettura in corso:

Una scrittrice turca a processo per un romanzo

Dimensioni di testo Aa Aa

Una scrittrice turca comparirà oggi di fronte a un tribunale di Istanbul per un processo tanto rischioso per lei quanto imbarazzante per il suo Paese. Elif Shafak sarà giudicata in base al discusso articolo 301 del codice penale che prevede fino a tre anni di prigione per chi denigra la Turchia o l’identità turca. La trentacinquenne è accusata per il suo romanzo, “Il bastardo di Istanbul”, nel quale alcuni personaggi di finzione esprimono commenti spregiativi nei confronti dei turchi e parlano del genocidio armeno. Ma il massacro, che a detta della maggior parte degli storici fece 1,5 milioni di morti, è negato dalla Turchia.

Shafak è solo una fra i tanti scrittori, giornalisti o ricercatori perseguiti per oltraggio alla turchità, un reato che l’Unione Europea ha chiesto di abolire.