ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Meclemburgo Pomerania: neonazisti al parlamento

Lettura in corso:

Meclemburgo Pomerania: neonazisti al parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

L’estrema destra fa il suo ingresso in un altro parlamento regionale in Germania, conquistando cinque seggi in Meclemburgo Pomerania. Udo Pastoers, leader del partito Nazionaldemocratico, di stampo neonazista, ha giocato soprattutto la carta della lotta contro la disoccupazione, ai massimi nella regione.

Alla guida del Land della ex Germania orientale restano comunque i Socialdemocratici, con un punteggio tuttavia peggiore rispetto al duemila e due. Il Leader dell’spd Herald Ringstorf ha annunciato che avvierà le trattative per una possibile coalizione con l’estrema sinistra ma anche con i conservatori. “Tratteremo con i non democratici dell’Npd in modo democratico – ha dichiarato inoltre – così da liberarcene nelle prossime elezioni”.

A Berlino, è già festa attorno a Klaus Wovereit, il popolare sindaco e leader dei Socialdemocratici, che hanno riportato una vittoria netta sui Cristiano democratici. L’Spd nella capitale, che costituisce un Land a sè, dovrà scegliere se continuare a governare a fianco dell’estrema sinistra, il Pds, o optare piuttosto per una nuova coalizione con i Verdi.