ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

El Baradei: dialoghiamo con l'Iran

Lettura in corso:

El Baradei: dialoghiamo con l'Iran

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ il dialogo la via per uscire dalla crisi sul nucleare iraniano: lo ha detto dopo il presidente francese Jacques Chirac, anche il segretario generale dell’Aiea. Alla cinquantesima assemblea generale dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica a Vienna, Mohamed El Baradei si è espresso a favore della diplomazia, allontanando l’eventualità di sanzioni.

“Spero ancora – ha detto il segretario generale – che grazie al dialogo avviato tra l’Iran e gli altri paesi, europei e non, si creino le condizioni per una trattativa da tanto tempo attesa, il cui fine sia trovare una soluzione esauriente”. Il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad, questo lunedì in visita in Venezuela, è atteso a New York, dove parlerà all’assemblea generale dell’Onu.

Le autorità iraniane si dicono pronte a trattare ma hanno anche minacciato di interrompere la cooperazione con gli ispettori internazionali in caso di azioni ostili da parte dell’Onu. Lasciando scadere l’ultimatum del 31 agosto senza interrompere il proprio programma nucleare Tehran rischia infatti sanzioni. Una misura richiesta dagli Stati Uniti, ma che Cina, Russia e ora anche Francia non sembrano disposte ad adottare.