ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Transnistria oggi vota in un controverso referedum. Quello per l'adesione alla Russia

Lettura in corso:

La Transnistria oggi vota in un controverso referedum. Quello per l'adesione alla Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

Circa mezzo milione di abitanti della piccola repubblica moldava a maggioranza russofona deve infatti decidere se dichiararsi indipendente dalla Moldavia e aggregarsi di nuovo con la Federazione Russa oppure restare sotto Chisinau. Gli esperti prevedono una vittoria del si per il ricongiungimento con Mosca.

Ultimamente sono aumentate le tensioni etniche alla frontiera e le provocazioni della Moldavia non fanno che accendere i nazionalismi filo-russi come sottolinea un militare. La Transnistria, regione tra Moldavia e Ucraina, è uno stato fantasma dal settembre 1990, quando si autoproclamò indipendente con un suo esecutivo nel capoluogo Tiraspol. L´Unione Europea ha dichiarato di non voler rinoscere la validita´di questo referendum. Ora tocca alla Russia decidere quale atteggiamento adottare.