ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele ordina la liberazione di 18 palestinesi

Lettura in corso:

Israele ordina la liberazione di 18 palestinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un giudice militare israeliano ha ordinato la liberazione di 18 prigionieri palestinesi, tra cui il presidente del Parlamento ed esponenti del governo di Hamas. Anche se il Procuratore ha fatto appello, rinviando la scarcerazione, si tratta di un segnale importante all’indomani dell’accordo per un esecutivo palestinese di unità nazionale. Il presidente dell’Anp Mahmud Abbas e il premier Ismail Haniyeh, avevano infatti indicato nella liberazione dei prigionieri una priorità per il nuovo governo, che dovrebbe porre fine all’isolamento internazionale e alla grave crisi economica che ha colpito i territori palestinesi da quando Hamas è al potere.

Il nuovo governo di unità nazionale dovrebbe pagare gli stipendi ai dipendenti pubblici prima della fine di questo mese.
L’Unione europea ha accolto con favore la notizia dell’accordo politico. Il ministro degli esteri spagnolo Miguel Angel Moratinos ha detto che comunque si dovranno valutarne i dettagli: “Bruxelles attende con ansia la formazione dell’esecutivo. Speriamo – ha aggiunto – che per il popolo palestinese si riaprano le porte di un’esistenza normale”.

Gli arresti dei politici palestinesi sono avvenuti in contemporanea con l’offensiva israeliana su Gaza, lanciata dopo il rapimento di un soldato di Tsahal.