ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

HP: lascia Patricia Dunn, travolta dallo scandalo

Lettura in corso:

HP: lascia Patricia Dunn, travolta dallo scandalo

Dimensioni di testo Aa Aa

Patricia Dunn lascerà a gennaio la presidenza di Hewlett Packard: lascia sotto il peso di uno scandalo legato ad una vicenda di spionaggio interno, che ha coinvolto alcuni membri del consiglio d’amministrazione, investigatori privati e giornalisti.
Patricia Dunn lascia l’incarico a Mark Hurd, attualmente direttore generale del gruppo. Dalla fine del mandato di Lew Platt, la dirigenza del gruppo è stata in una continua tempesta: Carly Fiorina, che all’epoca aveva la presidenza e la direzione generale, dovette lasciare nel 2005, contestata dagli azionisti per la sua decisione di avviare la fusione con Compaq. Le sue cariche furono divise tra la Dunn e Hurd: ma la neo-presidente Dunn poi non gradì le informazioni riservate che qualcuno nel consiglio d’amministrazione aveva passato alla stampa. Avviò quindi un’inchiesta interna, servendosi di investigatori privati che avrebbero usato metodi illegali: è, almeno, quanto stanno cercando di appurare l’FBI, una Commissione parlamentare e le autorità californiane.