ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il mondo unito nel ricordo dell'11 settembre

Lettura in corso:

Il mondo unito nel ricordo dell'11 settembre

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinque anni dopo, l’America ha ricordato l’11 settembre e attraverso le immagini in diretta da New York, tutto il mondo si è unito nel ricordo. Minuti di silenzio sono stati osservati all’ora esatta dell’impatto dei due aerei di linea sulle torri gemelle e nei momenti in cui i grattacieli del World trade center sono crollati. Un discorso è stato pronunciato dal sindaco Michael Bloomberg.
Le cerimonie dell’anniversario, cominciate alla vigilia, si sono protratte per tutta la giornata. Il presidente George Bush e la moglie Laura, che domenica avevano posto una corona di fiori su Ground Zero e seguito una funzione religiosa in chiesa, hanno partecipato a una cerimonia nella caserma dei pompieri che per prima si mobilitò dopo l’inizio dell’attacco terroristico.
Anche quest’anno, come sta ormai diventando tradizione, la lista delle circa 3 mila vittime è stata letta dai familiari, che hanno potuto aggiungere un breve messaggio per i loro cari scomparsi. Cerimonie con la partecipazione del presidente Bush si sono svolte anche al Pentagono e a Shanksville, in Pennsylvania, sul campo dove precipito’ il volo 93 dell’United Airlines, quello dove i passeggeri si erano ribellati ai terroristi.