ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incontro Solana-Larijani a Vienna: "Passi in avanti sul dossier nucleare iraniano"

Lettura in corso:

Incontro Solana-Larijani a Vienna: "Passi in avanti sul dossier nucleare iraniano"

Dimensioni di testo Aa Aa

Un diaologo costruttivo grazie al quale sono stati compiuti dei progressi e rimosse molte incomprensioni sulla questione del nucleare iraniano. Hanno riassunto così l’incontro a Vienna, in perfetto linguaggio diplomatico, l’alto responsabile per la politica Estera europea Javier Solana e il negoziatore iraniano Ali Larijani: “Abbiamo fatto dei progressi e vogliamo andare avanti” ha detto Solana. “Ci rincontreremo la prossima settimana e ci tengo a ribadire che l’incontro è stato produttivo”.

Resta da vedere in cosa esattamente consistano tali progressi. Theran non ha abbandonato il proprio programma d’arricchimento dell’uranio: precondizione avanzata da Washington e Parigi in primis per ogni trattativa.

Il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad ha lasciato scadere l’ultimatum del 31 agosto imposto dalle Nazioni Unite. Di più: in agosto ha preseziato all’inaugurazione dell’impianto nucleare ad acqua pesante di Arak. Ma Teheran assicura che il programma ha fini esclusivamente civili.