ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Groun Zero: 5 anni dopo la strage, il pellegrinaggio

Lettura in corso:

Groun Zero: 5 anni dopo la strage, il pellegrinaggio

Dimensioni di testo Aa Aa

Ground Zero è, da 5 anni, meta di pellegrinaggio non solo per i newyorkesi, ma anche per visitatori di tutto il mondo. Avvicinandosi il momento dell’anniversario dell’attacco terroristico alle torri gemelle, il clima di raccoglimento si fa più intenso. Chi passa da lì non può non lasciarsi andare al ricordo.

“Mia figlia aveva 8 anni – dice un residente – e non è stata più la stessa. Ha incubi continui”. “E’ un tormento, un’ossessione: dovunque tu guardi, ricordi. E’ un sentimento molto, molto pesante” racconta una signora che abita a New York.

Le cerimonie del quinto anniversario cominciano già stasera: il Presidente George Bush deporrà una corona d’alloro a Ground Zero e parteciperà a una funzione religiosa in una chiesa vicina. Domani ci sarà una lunga serie di appuntamenti commemorativi.

L’unica volta in cui Bush prenderà la parola sarà dallo studio ovale della Casa Bianca, alle 21 ora di New York, in un discorso in diretta televisiva alla nazione. L’anniversario dell’11 settembre cade 2 mesi prima di importanti elezioni politiche negli Stati Uniti.