ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Transferta finlandese per i Ministri europei dell'economia.

Lettura in corso:

Transferta finlandese per i Ministri europei dell'economia.

Dimensioni di testo Aa Aa

Cresce l’economia europea ma, anche la vigilanza a rispettare al rispetto delle regole sul patto di stabilità. Ufficialmente non si è parlato di Italia alla riunione informale di oggi dell’Ecofin ad Helsinki ma di certo il ministro italiano dell’economia Tommaso Padoa Schioppa ha dovuto confermare che non ci saranno rinvii al rientro del deficit italiano sotto la fatidica soglia del 3% nel 2007.

A questo punto ai ministri economici europei non è rimasto altro che esprimere tutto il loro consenso sugli ultimi dati economici che confermano la tanto attesa crescita europea. “La crescita c‘è ma c‘è anche troppa inflazione! ha detto il presidente della Banca Centrale Europea Trichet raffreddando un tantino gli entusiasmi. Restiamo vigili e comunque siamo pronti ad alzare ancora i tassi d’interesse.”

Insomma il bicchere della crescita europea è si mezzo pieno ma alla BCE chiarisciono da subito che il denaro aumenterà ancora e tocca ai singoli governi trovare le iniziative politiche necessarie per consolidare il buon andamento congiunturale, senza naturalmente aprire troppo i rubinetti della spesa pubblica.