ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dimissioni in vista per il Premier britannico Tony Blair

Lettura in corso:

Dimissioni in vista per il Premier britannico Tony Blair

Dimensioni di testo Aa Aa

In attesa di conferma ufficiale, le speculazioni trovano terreno fertile riguardo la data in cui Tony Blair lascerà la guida dei labour prima, il posto di Primo ministro britannico poi. Il 4 maggio l’addio alla leadership laburista, a metà giugno la designazione di un successore che automaticamente diverrebbe nuovo Primo ministro nel 2007. Questa l’agenda che i media britannici citano come proveniente da fonti interne al Labour Party. E sulla quale il Primo ministro si pronuncerà in prima persona nell’arco della giornata. Già prima della sua rielezione, lo scorso anno, Blair aveva espresso l’intenzione di non ripresentarsi per un quarto mandato. La recenta fuga di membri del governo accelera i tempi di una crisi in atto e allo stadio avanzato.