ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Blair: mi dimetterò entro 12 mesi. Ma non precisa la data

Lettura in corso:

Blair: mi dimetterò entro 12 mesi. Ma non precisa la data

Dimensioni di testo Aa Aa

Mi dimetterò entro i prossimi 12 mesi. Il Premier britannico Tony Blair fornisce un chiarimento che non aggiunge grandi elementi di novità a quanto già noto dalle indiscrezioni dei media britannici. Anzi, in barba al toto date in cui si erano lanciati stampa e tv, Blair ha detto chiaro e tondo che non è il momento di fissare delle scadenze. La recente fuga di esponenti del governo laburista ha dunque acuito ma non reso irreversibile la crisi: “Il prossimo congresso del Partito laburista, fra due settimane, e la conferenza dei Sindacati, la settimana prossima, saranno le mie ultime conferenze alla guida del Partito – ha detto Blair, in visita alla Kynaston School di Londra – Ma non intendo dare date precise, non credo sia giusto. Lo farò in futuro e lo farò nell’interesse del Paese e secondo le circostanze”.

E l’eterno numero due del Partito, da tempo successore in pectore di Blair, il ministro delle Finanze Gordon Brown, dovrà dunque attendere ancora. Oggi, prima della dichiarazione di Blair, ha detto: “lo appoggerò in qualsiasi decisione sia nell’interesse del partito e del Paese”.