ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Annan a Madrid ottimista sul Libano. La Spagna sta per votare l'invio di truppe

Lettura in corso:

Annan a Madrid ottimista sul Libano. La Spagna sta per votare l'invio di truppe

Dimensioni di testo Aa Aa

La revoca del blocco israeliano è “il primo passo per stabilizzare la situazione fra Israele e il Libano”. L’ha detto Kofi Annan a Madrid, dove, al suo rientro dal tour in Medio Oriente, ha incontrato il premier José Luis Rodrigez Zapatero. L’incontro precede il dibattito parlamentare al termine del quale sarà votato l’invio, deciso dal governo, di 1.100 soldati spagnoli da integrare nell’Unifil. Il segretario generale delle Nazioni Unite ha così spiegato il suo ottimismo: “Penso che la fine del blocco consentirà al premier Siniora e al suo governo di andare avanti con la ricostruzione senza altri ostacoli. E spero che contribuirà anche ad allentare in parte le tensioni”.

Annan a Madrid ha anche discusso con il ministro degli esteri Miguel Angel Moratinos sul dossier del nucleare iraniano. Sulla questione il capo della diplomazia europea Javier Solana incontrerà nei prossimi giorni il negoziatore Ali Larijani.