ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Blair: appello all'unità dei laburisti, dopo lo scoop delle dimissioni.

Lettura in corso:

Blair: appello all'unità dei laburisti, dopo lo scoop delle dimissioni.

Dimensioni di testo Aa Aa

Un appello all’unità di tutto il Partito laburista. Così il premier britannico Tony Blair ha risposto alle polemiche divampate nelle ultime ore sulla possibile data delle sua uscita di scena dal partito. Data fissata,secondo indiscrezioni pubblicate dal tabloid Sun,e mai confermata dallo stesso Blair,al 31 maggio 2007.

L’appello del premier arriva in un momento delicatissimo per il partito laburista.5 assistenti ministeriali hanno già dato le dimissioni per protesta e vanno ad aggiungersi all’altro dimissionario,il sottosegretario alla difesa Tom Watson ex fedelissimo di Blair.

“Tony Blair e Gordon Brown-ha dichiarato l’ex ministro dell’Interno David Blunkett-devono accettare l’idea che ci sarà una transizione,un processo di trasformazione e che,qualsiasi siano i tempi,possono lavorare insieme,riconoscendo solo un primo ministro alla volta”.

Tra tre settimane come ogni anno si terrà il congresso del Partito laburista. Congresso che potrebbe rimescolare le carte in tavola,ridefinendo la leadership del partito.Se l’attuale ministro del tesoro Gordon Brown dovesse essere eletto sarebbe inevitabile l’uscita di scena di Blair.