ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo siglato tra governo federale e tribunali islamici somali

Lettura in corso:

Accordo siglato tra governo federale e tribunali islamici somali

Dimensioni di testo Aa Aa

Intesa raggiunta in nottata tra i tribunali islamici somali e il governo federale di transizione. Le parti si sono ritrovate a Khartum, in Sudan, dove hanno firmato un accordo di pace in quattro punti che prevede tra l’altro la formazione in Somalia di un esercito nazionale. Nel documento è contenuto anche un impegno a “non sostenere i signori della guerra”. I tribunali e il governo accettano di “coesistere pacificamente con i Paesi vicini e di chiedere agli Stati della regione di rispettare l’integrità territoriale della Somalia”.

Infine, le parti si impegnano a “continuare ad applicare l’accordo di pace firmato il 22 giugno”, che prevede il riconoscimento reciproco e la cessazione delle ostilità. I negoziati continueranno il 30 ottobre prossimo, dopo la fine del ramadan, il mese sacro per i musulmani.