ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Bint Jbeil l'esercito libanese aspetta il ritiro israeliano

Lettura in corso:

A Bint Jbeil l'esercito libanese aspetta il ritiro israeliano

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito libanese si è posizionato in forze a Bint Jbeil uno dei villaggi più duramente colpiti nel mese di guerra con Israele. Le colonne blindate sono in attesa del ritiro delle forze israeliane per potersi dispiegare lungo la frontiera. Sui mezzi non solo bandiere del Paese dei cedri ma anche il vessillo giallo e verde di Hezbollah. In questa zona la milizia sciita ha inflitto le più gravi perdite allo stato maggiore israeliano. Nel pomeriggio l’Unifil, la forza d’interposizione delle Nazioni unite, dovrebbe guadagnare un altro Paese. Il parlamento turco dovrebbe approvare l’invio di un migliaio di uomini.

Ieri atterrando a Beirut da Doha un aereo della Qatar airways è riuscito a forzare il blocco aeronavale israeliano che sta mettendo in ginocchio l’economia libanese. Israele aveva in precedenza consentito l’arrivo di altri velivoli, ma a condizione che facessero scalo in Giordania. E dall’Egitto il segretario generale delle Nazioni unite Kofi Annan ha fatto sapere che il blocco dovrebbe essere rimosso nelle prossime 48 ore.