ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strasburgo studia una tassa su emissioni inquinanti per automobili

Lettura in corso:

Strasburgo studia una tassa su emissioni inquinanti per automobili

Dimensioni di testo Aa Aa

Tassare le automobili in base alle emissioni inquinanti e abolire la tassa di immatricolazione. Questi i cardini di una proposta della Commissione Europea attualmente all’esame del Parlamento di Strasburgo.

Il progetto intende armonizzare i sistemi di tassazione in vigore nei vari stati europei, eliminando gli ostacoli fiscali al trasferimento delle vetture da un paese all’altro. Ma soprattutto, Bruxelles mira a incentivare la sostizione dei veicoli più inquinanti, per meglio tutelare l’ambiente.

La proposta prevede un’eliminazione graduale della tassa di immatricolazione, che dovrebbe scomparire da tutti i paesi dell’Unione entro il 2016. Al suo posto, verrebbe applicata una tassa di circolazione che tenga conto delle emissioni di biossido di carbonio e di altri sostanze inquinanti, nonchè del consumo di carburante.

Sugli emendamenti introdotti dal Parlamento dovrà esprimersi il Consiglio, che dovrà decidere all’unanimità.