ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ossezia, spari sull'elicottero del ministro georgiano

Lettura in corso:

Ossezia, spari sull'elicottero del ministro georgiano

Dimensioni di testo Aa Aa

La tensione tra Russia e Georgia è destinata ad aumentare, dopo che l’elicottero militare che trasportava il ministro georgiano della difesa ha dovuto compiere un atterraggio d’emergenza per essere stato colpito da tiri dei ribelli dell’Ossezia del sud.
“Siamo sicuri che si tratti di terroristi osseti – dice il ministro Irakly Ohruashvili -. D’altronde hanno sempre detto che avrebbero abbattuto velivoli su quello che considerano il loro spazio aereo”.

L’Ossezia del sud si è autoproclamata repubblica indipendente dalla Georgia nel 1989. IL governo separatista di Tskhinvali è appoggiato da Mosca. Numerosi sono stati gli incidenti tra i due Paesi e i reciproci scambi di accuse. Il presidente georgiano Saakhashvili dichiarò, appena preso il potere a Tbilisi, di voler riconquistare il controllo dell’Ossezia del sud e dell’Abkazia. In territorio osseto stazionano delle truppe di pace russe.