ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Madrid promette fermezza contro gli sbarchi di clandestini

Lettura in corso:

Madrid promette fermezza contro gli sbarchi di clandestini

Dimensioni di testo Aa Aa

Circa 1.800 immigrati sono sbarcati sulle isole Canarie nell’ultimo fine settimana. Più di 21 mila da gennaio. Cifre da capogiro, che spingono Madrid a lanciare un duro avvertimento ai clandestini e ai loro paesi di provenienza.

La vice premier, Maria Teresa Fernandez de la Vega. “Ricordiamo ai paesi d’origine degli immigrati arrivati sulle nostre coste nelle ultime settimane che non continueremo a tollerare altri sbarchi. Non accetteremo il mancato rispetto degli accordi bilaterali e multilaterali. Agiremo con fermezza. Lo ripeto: chi entra clandestinamente in Spagna tenga presente che presto o tardi sarà costretto a uscirne”.

Madrid rinfaccia ai paesi africani di non cooperare nel rimpatrio dei loro cittadini, che rischiano la vita a bordo di imbarcazioni fatiscenti. La Spagna punta soprattutto sull’intervento dell’Unione Europea, alla quale chiede di rafforzare il controllo delle frontiere marittime e il pattugliamento al largo delle coste.