ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dalla Commissione Europea un libro verde sulle misure antiterrorismo

Lettura in corso:

Dalla Commissione Europea un libro verde sulle misure antiterrorismo

Dimensioni di testo Aa Aa

Rispondere alla minaccia del terrorismo migliorando i sistemi di sicurezza impiegati in aereoporti, stadi e frontiere. Un compito al quale dovranno lavorare in stretto contatto tutti i paesi europei. Questa la ricetta di Bruxelles, dopo il fallito attentato dei cieli in Gran Bretagna, lo scorso dieci agosto.

La Commissione ha adottato un libro verde in cui riconosce la necessità di stabilire standard comuni per identificare i mezzi tecnologici più adatti sul mercato. E anche per fornire un utile indirizzo alle imprese che operano nel settore, minimizzando i costi.

In attesa dei nuovi passaporti biometrici per il controllo dei passeggeri, la Commissione punta su scanner e rilevatori di esplosivi, che tengano il passo con i nuovi ordigni impiegati dai terroristi.

Da questa consultazione, che dovrebbe terminare entro la fine dell’anno, potrebbero nascere nuove direttive per rendere gli scali europei più sicuri. In esame anche il bando di liquidi dai bagagli a mano, una misura già adottata da Stati Uniti e Gran Bretagna.