ULTIM'ORA

Altre otto incriminazioni per il presunto piano di attacco ad aerei in Gran Bretagna

Lettura in corso:

Altre otto incriminazioni per il presunto piano di attacco ad aerei in Gran Bretagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono state incriminate da un tribunale londinese altre otto persone arrestate nell’ambito dell’inchiesta sul presunto piano per far saltare in aria voli tra la Gran Bretagna e Stati Uniti.

Gli uomini, di età tra i 19 e i 28 anni, sono apparsi in videoconferenza dal carcere di massima di sicurezza di Belmarsh e hanno ascoltato il magistrato che li accusava di tentata strage e preparazione di un atto di terrorismo. Altri 6 dei 24 ancora in detenzione erano già stati incriminati nelle scorse settimane.

La scoperta del presunto piano terrorista aveva portato a un innalzamento delle misure di sicurezza negli aereoporti britannici, e sui voli a destinazione di Regno Unito, Stati Uniti e Israele causando ritardi e perdita dei bagagli. Resta in vigore ancora il divieto di portare in cabina liquidi e gel di ogni genere e aerosol.