ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, pace armata tra Villepin e Sarkozy

Lettura in corso:

Francia, pace armata tra Villepin e Sarkozy

Dimensioni di testo Aa Aa

Dominique De Villepin e Nicolas Sarkozy si abbracciano e si scambiano complimenti, al meeting di Marsiglia del partito di maggioranza UMP. Ma potrebbe essere una pace armata, quella tra i due galletti della destra moderata francese, dati entrambi come possibili candidati alle elezioni presidenziali del 2007.

“Nicolas, voi siete un ministro energico, volenteroso, coraggioso, impegnato nella lotta per la sicurezza, determinato a combattere contro la delinquenza nel nostro Paese – ha detto il premier rivolgendosi al ministro dell’interno -. Voglio esprimere qui tutta la mia riconoscenza”.

De Villepin ha insistito sulla necessità che il partito mantenga la sua unità, contrariamente a quanto sostenuto da Sarkozy che in un’intervista a un quotidiano ha rivendicato il diritto alla rottura. Il duello, insomma, potrebbe essere solo rinviato.
Alla Grande Motte, nella costa sud della Francia, un altro dei meeting politici chiamati università d’estate ha visto come protagonista l’ex primo ministro socialista, e attuale deputato europeo, Michel Rocard. Rocard è stato invitato da Francois Bayrou, candidato alle presidenziali per il partito di centro Udf. Formazione che vuol dimostrare che il suo eventuale appoggio alla destra non è affatto scontato.