ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Per il Libano contributi al di sopra delle aspettative

Lettura in corso:

Per il Libano contributi al di sopra delle aspettative

Dimensioni di testo Aa Aa

Alla conferenza di Stoccolma per la ricostruzione del Libano è stato raccolto quasi il doppio del previsto. Un successo per il capo del governo di Beirut Fouad Siniora, che ha garantito che i fondi internazionali non arriveranno agli Hezbollah né transiteranno per le loro mani.

“Vogliamo usare ogni accorgimento per rassicurare i donatori, la comunità libanese e internazionale che il denaro sarà usato per la popolazione bisognosa”, ha detto Siniora.

Se l’obiettivo dell’iniziativa svedese era arrivare a circa 400 milioni di euro, alla fine della giornata si sono registrare promesse per 735 milioni.

Interventi prioritari saranno la fornitura di 10.000 case prefabbricate, lo sminamento e la rimozione delle bombe inesplose.

A ogni famiglia libanese rimasta senza casa, il governo conta poi di attribuire un contribuito di almeno 30.000 euro.

La conferenza di Stoccolma continuerà oggi, in forma ristretta, per discutere delle necessità palestinesi.