ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bruxelles studierà una norma per la libera circolazione dei pazienti

Lettura in corso:

Bruxelles studierà una norma per la libera circolazione dei pazienti

Dimensioni di testo Aa Aa

Farsi curare all’estero, in un altro paese dell’Unione europea, ed essere rimborsati dal proprio stato. Da martedí la commissione europea studierà una legge in proposito, per colmare un vuoto lasciato dalla direttiva Bolkestein. La legge sui servizi, approvata quest’anno, esclude in modo specifico la sanità. “La corte di giustizia europea- ha spiegato il portavoce della commissione- ha riconosciuto questo diritto ai pazienti, ma questo crea una serie di questioni pratiche su come esercitare questi diritti e su quali sono le conseguenze per i servizi sanitari”

Quali operazioni potranno essere rimborsate e secondo quali criteri?
Il diritto alla sanità, esteso su scala europea, potrebbe portare ad una maggiore concorrenza ed a un miglioramento delle prestazioni, ma la riforma toccherebbe un settore regolato dalle politiche nazionali; per questo Bruxelles intende consultare gli esperti prima di legiferare.