ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Annan a Damasco: la Siria si impegna a collaborare

Lettura in corso:

Annan a Damasco: la Siria si impegna a collaborare

Dimensioni di testo Aa Aa

La Siria si impegna a collaborare con le Nazioni unite. Il segretario generale Kofi Annan, in visita a Damasco, ha ottenuto oggi questa promessa dal capo di stato Bashar Al Assad. “La Siria stabilirà una relazione con l’esercito libanese, la polizia libanese di confine e il personale internazionale. Fornirà inoltre assistenza tecnica al Libano per impedire effettivamente il passaggio di armi alla frontiera”.

Damasco intende contribuire dunque all’applicazione della risoluzione dell’Onu che prevede il disarmo degli Hezbollah. Promette di rinforzare i controlli lungo il confine con il Libano, accusato di essere la principale via d’accesso per le armi della guerriglia libanese sciita. Sono sbarcati intanto i primi militari italiani, nel sud del Libano, mentre le truppe libanesi, hanno ripreso per la prima volta in decenni le loro postazioni lungo il confine con Israele.