ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Venezia è la volta di "Hollywoodland"

Lettura in corso:

A Venezia è la volta di "Hollywoodland"

Dimensioni di testo Aa Aa

Un altro film “noir” alla ribalta della 63.a Mostra del cinema di Venezia. Dopo l’inaugurazione con “Black Dahlia” di Brian de Palma, gli attori Ben Affleck, Diane Lane, Adrien Brody e Bob Hoskins sono sbarcati in Laguna per presentare l’anteprima mondiale di “Hollywoodland”. E’ l’opera prima cinematografica di Allen Coulter, regista di celeberrime serie televisive come i “Soprano” e “Sex and the city”. Racconta la storia misteriosa di George Reeves, attore americano degli anni Cinquanta che aveva interpretato Superman. Un intreccio tra vita privata e immagine pubblica che a Hollywood è sempre d’attualità. Giunta al terzo giorno, la Mostra del cinema proietta sullo schermo 63 film di 27 Paesi. Il Leone d’oro sarà assegnato il 9 settembre.