ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ritardi nel rilascio di passaporti biometrici

Lettura in corso:

Ritardi nel rilascio di passaporti biometrici

Dimensioni di testo Aa Aa

Per andare negli Stati Uniti, dal 26 ottobre ci vorrà un passaporto biometrico, dotato di un chip elettronico con una foto digitale. Ma la maggior parte degli stati membri sono in ritardo. Solo sette sono pronti, Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Olanda, e Svezia.

I cittadini europei che non hanno un passaporto biometrico, dovranno richiedere un visto per entrare negli Usa. Piú complicata invece la situazione per gli europei dei nuovi stati membri, che dovranno comunque avere un visto, ad eccezione della Slovenia. I paesi che non saranno pronti entro il 20 settembre a rilasciare passaporti biometrici rischiano azioni legali.