ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Messico teme l'uragano John

Lettura in corso:

Il Messico teme l'uragano John

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è più Ernesto ma John a far paura al continente americano. Classificato uragano di quarta categoria, John minaccia la costa pacifica del Messico avanzando in direzione nord-est con venti che soffiano alla velocità di 215 chilometri all’ora. Se l’occhio del ciclone dovrebbe rimanere al largo di Acapulco, successivamente la penisola della Bassa California potrebbe essere investita in pieno. L’allerta è comunque alta nello stato di Guerrero, e ad Acapulco in particolare dove il livello del mare è salito di tre metri e mezzo. I preparativi fervono ma non tutti si fidano. “La protezione civile si è caratterizzata per una serie di errori perché le aree scelte per mettere i cittadini al riparo sono le prime ad allagarsi”, si lamenta un residente.

Le autorità locali non hanno ordinato l’evacuazione contando di poter presto titrare un sospiro di sollievo come per Ernesto in Florida. La tempesta, che non ha ripreso forza come era stato previsto, non ha fatto danni di rilievo.