ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Beatles contro Emi: la guerra continua

Lettura in corso:

Beatles contro Emi: la guerra continua

Dimensioni di testo Aa Aa

I Beatles portano la Emi Group e la controllata Capitol Records in Tribunale. Reclamano 25 milioni di dollari di royalities non pagati. L’etichetta britannica nel periodo compreso tra il 1994 e il 1999 avrebbe messo in commercio, a titolo promozionale, alcune compilation in cui comparivano brani del quartetto di Liverpool. La loro vendita avrebbe garantito considerevoli ricavi, sui quali si sarebbe ben guardata dal versare i diritti.

A fare la scoperta sono stati i legali dei Beatles ancora vivi, Paul McCartney e Ringo Starr e degli eredi di John Lennon e George Harrison. La causa è stata presentata davanti alla Corte Suprema degli Stati Uniti a New York che, in prima istanza, ha rigettato il ricorso della Emi. Per la stessa ragione, royalities non pagate, i Beatles avevano già fatto causa alla Emi nel 2005.