ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Immigrazione, la Spagna chiede aiuto all'Europa

Lettura in corso:

Immigrazione, la Spagna chiede aiuto all'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

La Spagna torna a chiedere l’aiuto dell’Unione europea per far fronte all’arrivo massiccio d’immigrati dalle coste africane. Dall’inizio dell’anno alle isole Canarie sono giunti 19.000 clandestini più del quadruplo di tutto il 2005. Il vice primo ministro spagnolo Maria Teresa Fernandez de la Vega è andata ieri a Helsinki dove ha incontrato la presidente della Finlandia Paese che assume la presidenza di turno dell’Unione europea. “Dallo scorso settembre – ha detto la de la Vega – la Spagna ha ricevuto 10 milioni di euro dall’Unione europea. Non è un problema di fondi, ma di capacità operative per essere più efficaci”.

Dopo Helsinki il vicepremier spagnolo si recherà oggi a Bruxelles. L’Unione europea ha promesso d’inviare alle Canarie due motovedette, due aerei e un gruppo di esperti per una missione di nove settimane coordinata dalla Frontex, l’agenzia per le frontiere esterne dell’Unione.