ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A inizio 2007 la fusione tra Euronext e la Borsa americana

Lettura in corso:

A inizio 2007 la fusione tra Euronext e la Borsa americana

Dimensioni di testo Aa Aa

Volano gli utili di Euronext e decolla il progetto di fusione con la Borsa americana. Nel primo semestre dell’anno l’utile netto della società che controlla le Borse di Londra, Parigi, Amsterdam, Bruxelles e Lisbona si è quasi raddoppiato, grazie
all’aumento degli scambi di azioni e derivati.

In una situazione di grande euforia i vertici della società hanno annunciato che il matrimonio con il New York Stock Exchange sarà perfezionato entro i primi tre mesi del 2007. Il progetto sarà sottoposto all’assemblea straordinaria degli azionisti della società a inizio dicembre.

Euronext ha rassicurato gli azionisti sul rischio che dopo la fusione le società quotate in Europa possano essere sottoposte alle normative della Sarbanes Oxley, la rigida legislazione americana in materia. “Non avverrà mai” hanno garantito i vertici della società.