ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stato d'emergenza in Florida in previsione dell'arrivo dell'uragano Ernesto

Lettura in corso:

Stato d'emergenza in Florida in previsione dell'arrivo dell'uragano Ernesto

Dimensioni di testo Aa Aa

Ernesto si è lasciato alle spalle Cuba. L’uragano, ormai declassato a tempesta tropicale, ha attraversato varie province dell’isola, fra cui Guantanamo, causando danni e allagamenti ma nessuna vittima. I venti non hanno superato i 65 chilometri l’ora e i 600 mila cubani evacuati sono potuti tornare a casa. Case però spesso ormai devastate dagli elementi. Ernesto, che nel weekend era stato il primo uragano della stagione nell’Atlantico, prima di colpire Cuba si era indebolito passando su Haiti, dove ha lasciato però due vittime. Secondo i meteorologi, il passaggio della tempesta sulle acque calde del Golfo del Messico potrebbe rafforzarla di nuovo. Ernesto colpirebbe quindi le coste del sud degli Stati Uniti, oggi, giorno dell’anniversario di Katrina, con la forza di un uragano.

La Florida si prepara al peggio. Il governatore Jeb Bush ha dichiarato lo stato d’emergenza. Le autorità hanno invitato i turisti a evacuare le isole Keys, tribunali e scuole sono stati chiusi. La Nasa ha annullato il lancio della navetta Atlantis. Ernesto non dovrebbe però toccare le installazioni petrolifere.