ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Madrid convoca una riunione straordinaria per parlare di immigrazione

Lettura in corso:

Madrid convoca una riunione straordinaria per parlare di immigrazione

Dimensioni di testo Aa Aa

La Spagna riunirà i paesi europei del Mediterraneo per rafforzare i controlli delle frontiere marittime. Il meeting sarà organizzato probabilmente la settimana prossima, lo ha annunciato ad Helsinki il vice premier spagnolo Maria Teresa Fernandez de la Vega al termine dell’incontro con il presidente finlandese Tarja Halonen.

Madrid ha chiesto piú fondi all’Europa per gestire l’emergenza immigrazione, ma l’Unione non ha piú risorse finanziarie da destinare al fenomeno. Dall’inizio dell’anno circa 19.000 persone hanno cercato di raggiungere le Canarie. 350 africani sono stati intercettati nelle ultime 24 ore al largo delle isole spagnole.

L’agenzia europea per il controllo delle frontiere ha messo a disposizione due navi, due aerei e un nucleo di esperti per pattugliare le coste occidentali dell’Africa. Per fare il punto sulla missione, costata 3 milioni di euro, il vice-premier spagnolo incontrerà mercoledí il commissario Frattini.

Dall’anno prossimo, il 3% dei fondi europei per la politica di vicinato, potrebbe essere dedicato alla gestione dei flussi migratori, ma per quest’anno- fa sapere Bruxelles, le risorse finanziarie sono finite.